Accesso ai servizi

Venerdì, 26 Novembre 2021

“Con Silvia nel cuore” Vasanello ha celebrato la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne



“Con Silvia nel cuore” Vasanello ha celebrato  la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne


“Con Silvia nel cuore”.

Si è svolto con la dedica alla giovane di Vasanello, morta per mano del fidanzato nel 2017, il convegno di ieri pomeriggio contro la violenza sulle donne.

Un folto pubblico ha ascoltato con interesse i numerosi interventi sul tema che si sono succeduti nel corso dell’appuntamento, introdotto dall'assessore alla cultura Dominga Martines.

 

Il dibattito, moderato dalla presidente dell’associazione Donna Olimpia, Maria Elena Piferi, ha affrontato da diversi punti di vista: giuridico, operativo e concreto, il tema della violenza di genere con il contributo di numerosi relatori, il pm Massimiliano Siddi, la consigliera di Parità della Provincia di Viterbo, Silvia D'Oro, alcune operatrici dei centri Antiviolenza Penelope ed Erinna ed esponenti del Nuovo Sindacato Carabinieri, oltre alla testimonianza di Antonio Tabacchi papà di Silvia.

 

Le conclusioni sono state affidate al sindaco Igino Vestri che, in occasione della ricorrenza, ha fatto illuminare di rosso tutti i monumenti cittadini su piazza della Repubblica.

 

Unanime l’appello emerso dalla discussione: la condanna ferma di ogni genere di maltrattamento,  sia fisico che psicologico, e la necessità di denunciare, nell’immediato, i piccoli campanelli di allarme che possono determinare il progressivo degenerare della spirale di violenza.

 

La sensibilizzazione, soprattutto a partire dai più giovani, è l’elemento fondamentale per evitare il ripetersi di episodi tragici come quello che ha portato alla morte della povera Silvia.


“Con Silvia nel cuore” Vasanello ha celebrato  la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne